Il mio Natale 2015

wp-1450874193130.jpegQuest’anno, per Natale, saremo tutti tra Liguria e Toscana.

Eh sì! Quest’anno, come ai vecchi tempi, si torna alle origini. Quando ero bambina, e poi neanche tanto bambina, il Natale lo si passava dai nonni in Liguria e in Toscana.

Poi le famiglie si sono allargate ed il lavoro ci ha travolto. Un po’ per scelta, un po’ per esigenze, abbiamo cominciato a festeggiare il Natale a Milano. Un Natale diverso, molto divertente e coinvolgente….. anche il Natale milanese.

Quest’anno, dopo anni che lo zio Paolo, nonne e zie ci invitano a passare la vigilia di Natale al “Vicchio” a La Spezia, forse ce l’abbiamo fatta!

Tutte le concidenze astrali sembrano esserci e quindi si parte in 11!

Io, Matilde, marito, i miei, mio fratello, cognata, nipoti, consuoceri…. Ci si trasferisce dallo zio Paolo e dalla nonna. Lì, ovviamente a braccia aperte, ci aspettano zia Bianca, zia Ella, zia Betty, cugini ecc …ecc …

Ho paura di contare, forse saremo in 30 o in 35 boh..!! Ma chi può dirlo. Mi informerò, ma cosa importa? L’importante è stare insieme e direi che in questo caso non ci sono dubbi, sarà una grande festa!!!🎉🎉🎉🎉🎉🎊🎊🎊

Lo zio e la nonna, la mia nonna, nonché la bisnonna di Matilde, sono molto emozionati ed io non vedo l’ora di vederli e brindare a questo grande Natale in ricordo dei vecchi tempi tutti insieme.

Per Matilde sarà il primo Natale al “Vicchio”. E’ un posto magico, di quelli che fanno innamorare chiunque. Mi ricorda momenti di gioia, malinconie, serenità, emozioni belle, brutte, ricordi….ma non importa, è un posto così magico che, anche nei ricordi più tristi, riesce a darmi grande serenità. Questa è la magia del “Vicchio”.

Comunque…… trascorreremo lì la vigilia di Natale. Probabilmente passerà anche Babbo Natale, proprio come quando ero bambina.

L’indomani saremo invece in Toscana, a Marina di Massa, a pranzo da mia mamma, che è partita da Milano alle prime luci del 22 Dicembre per prepararsi all’arrivo degli Unni (che ovviamente siamo noi!) per pranzo e cena del 25 e pranzo del 26. In realtà anche la cena del 26, ma io in realtà dopo il pranzo del 26 tornerò in quel di Milano per lavoro. Ovviamente anche qui a Marina di Massa ci aspetta a braccia aperte l’altra bis nonna di Matilde.

Praticamente mi si prepara un tour de force, tra spumante, tartine, tortelli della nonna fatti in casa, vino, aperitivi……quasi quasi metto in macchina l’idraulico liquido, sperando che basti……

E poi vi aspetto tutti il 28 Dicembre, in diretta, per tenervi compagnia e farci ancora gli auguri di questo grande Natale, che spero che sia un po’ speciale anche per tutti voi…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...