Torta di riso salata.

imageCome già vi avevo accennano in un precedente articolo, in Liguria e Toscana le torte salate sono un must.

Questa è una delle mie preferite. Oggi, neanche a farlo apposta, in casa con me c’è la regina di questa torta salata, la mia mamma!

 

 

 

 

 

 

Ingredienti ripieno:

  • 300 gr. riso
  • 1 litro di latte
  • 3 uova
  • 100 gr. grana
  • noce moscata
  • sale
  • 50 gr. burro

Ingredienti pasta:

  • 150 gr. di farina tipo 1
  • 100 gr. di ricotta
  • acqua q.b.
  • 2/3 cucchiai abbondanti di olio extra vergine di oliva
  • sale

Procedimento del ripieno:

In una casseruola mettete a bollire il latte con un pizzico di sale. Aggiungete il riso e cuocete per 10 minuti. Dovrà rimanere abbondantemente al dente. Lasciate intiepidire il latte quasi a temperatura ambiente e aggiungete: le uova, il grana, il burro e la noce moscata. Mescolate bene.

Procedimento per la pasta:

Come per la Torta Pasqualina l’impasto si prepara nello stesso modo.https://acasadifedericaegori.com/2016/02/26/torta-pasqualina/

Stendete la pasta con un mattarello. Dovrete fare un sfoglia bella grande in maniera che esca dai bordi della vostra teglia.

Mettete abbondante olio nella base della tortiera e adagiate la vostra sfoglia. Rovesciate all’interno il vostro riso e ricoprite con i lembi di pasta in eccesso. Mettete un filo di olio in superficie e infornate a forno preriscaldato a 180 C° per 30/40 minuti circa. Dovrà essere dorata e ben cotta.

Questa è una torta che si serve sia tiepida che a temperatura ambiente accompagnata con un’insalata.

E’ anche un’ottima idea tagliata a cubetti per un aperitivo.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...