Chiacchiere di carnevale

Ecco un’altra ricetta che rende il carnevale una tradizione culinaria…

C’è chi le chiama chiacchiere, chi stracci, cenci, bugie….in ogni modo le si voglia chiamare sono sintomo di carnevale…

Matilde ha voluto realizzare questa ricetta un pomeriggio in cui la sua amica Bianca è venua a fare merenda e Matilde ha così tenuto il suo primo corso di cucina su come aprire le uova 🥚🥚🥚🥚.

 

 

 

Ingredienti:

  • 5 uova intere
  • 1 rosso d’uovo
  • 6 cucchiai di zucchero
  • 1 bicchiere di vermut
  • 700/750 gr. di farina “00”
  • 1 succo di limone filtrato
  • 1 noce di burro
  • grappa per bagnare le chiacchiere

Procedimento:

Mettere nell’impastatrice le uova, lo zucchero e il vermut. Lavorare gli ingredienti con la frusta a filo. Sostituite la frusta a filo con il gancio e aggiungete la farina, il burro e il succo di limone. Impastate fino ad agglomerare gli ingredienti.

Risulterà un impasto un filo colloso.

Lasciate riposare l’impasto per 1 ora.

Proseguiamo a lavorare, con la sfogliatrice, l’impasto fino al numero 6 della sfoglia. Se invece le preferite più spesse, magari lavoratele fino al numero 4. A voi la scelta.

La vostra sfoglia, delle chiacchiere, rimarrà un po’ appiccicosa, non dovrete lavorarla tanto, come nel caso delle tagliatelle.

Con una rondella tagliate le vostre chiacchiere e spennellatele di grappa davanti e dietro prima di friggerle. Attenzione cuociono molto velocemente. La troppa doratura intacca subito il sapore. Appena cotte adagiatele ben scolate su carta assorbente.

Avete 2 opzioni. O passarle anche al forno, con il forno ben caldo a 180 C° e poi farle raffreddare su una griglia e spolverizzarle di zucchero.

Oppure, dopo che le avrete passate su carta assorbente, fatele raffreddare su una griglia e poi spolveratele di zucchero senza passare dal forno.

A voi la scelta.😉😝

 


4 risposte a "Chiacchiere di carnevale"

  1. Grazie Federica per questa ricetta. Ti scrivo solo ora anche se l’ho sperimentata subito appena l’hai presentata su qvc. Da tempo cercavo una ricetta come questa friabile e buonissima. Ho ricevuto complimenti da tutti. Grazie ancora per averla condivisa.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...