Angel Cake

imageQuesta è la torta che ho deciso di realizzare per la festa della mamma.

La “Angel cake”.

https://acasadifedericaegori.com/2016/05/05/festa-della-mamma/

Perchè le mamme sono angeli che con le loro grandi ali proteggono i lori piccoli angioletti.

Una torta soffice, spumosa, bianca, eterea come solo un Angelo lo è.

Sarò sincera per poter realizzare questa torta è necessario possedere un elettrodomestico in grado di montare in maniera ferma i bianchi d’uovo.

Ingredienti:

  • 12\14 bianchi d’uovo, equivalente di 480 gr.
  • 125 gr. di farina “00”
  • sale, un pizzico
  • 1 cucchiaino di cremor tartaro
  • 250 gr. di zucchero
  • 1 bacca di vaniglia

Procedimento:

Prima regola: le uova devono essere rigorosamente a temperatura ambiente.

Dividete i bianchi dai rossi. Io i rossi li ho messi da parte e per non buttarli ho preparato una crema pasticciera, con cui poi ho servito la Angel Cake.

480 gr. di bianco d’uovo, sono veramente tanti e anche possedendo una KitchenAid ho deciso di montarli in due volte per renderli bel fermi.

Ovviamente a occhio ho aggiunto gli ingredienti nelle due ciotole.

Dopo questa piccola premessa partiamo.

Montate i bianchi con una la frusta a filo. Mentre li montavo ho aggiunto nell’ordine il cremor tartaro, lo zucchero semolato, poco alla volta come per preparare una meringa ed infine i semi del baccello di vaniglia. Li ho fatti lavorare veramente molto.

Quando i miei bianchi erano ben fermi, a mano ho aggiunto la farina e il sale, setacciati poco alla volta, muovendo la spatola dal basso verso l’alto.

Il vostro impasto è pronto. Nel frattempo ho preriscaldato il forno a 180 C° ventilato.

Per l’Angel Cake servirebbe una tortiera specifica, ma io non l’avevo e mi sono arrangiata con una tortiera a cerniera con buco in mezzo, quella per la ciambella, per intenderci.

Ho rovesciato l’impasto, senza imburrare lo stampo, delicatamente e soprattutto senza mai battere la tortiera.

Dopo l’ho riposta nel forno e ho atteso con ansia 30 minuti circa.

Ultimo, ma non ultimo e da non sottovalutare, come fare raffreddare la torta, a testa in giù 😳🙄 in maniera che non si afflosci e che si stacchi successivamente in maniera semplice. Io l’ho messo incastrata in una bottiglia, bisogna che circoli aria sotto.

Io l’ho servita con zucchero a velo e crema pasticcera.


5 risposte a "Angel Cake"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...