La crostata della tradizione

image

A casa della nonna Lia la crostata è tradizione e di conseguenza lo è diventata anche a casa di Federica Egori.

Quindi ho deciso di condividere con voi questo dolce, in genere molto amato.

Quando preparo la crostata o da portare o da servire ai miei ospiti è sempre un successo assicurato. Ho una base di frolla da cui parto che è quella che ho preparato oggi. Poi a seconda delle marmellate, che ho a disposizione, applico delle variazioni nell’impasto.

Oggi avevo una marmellata fatta dalla nonna Angela (l’altra nonna) di arancini cinesi e quindi mi serviva l’impasto base.

Se si ha la fortuna di avere delle marmellate fatte in casa, la vostra crostata assume un ulteriore valore aggiunto.

In realtà non mi è sempre venuto l’impasto della frolla. E’ un impasto semplice, ma nello stesso tempo complicato, perché non bisogna scaldare il burro col le mani, la pasta non va stressata e bla bla bla….

Ma con l’arrivo della mitica KitchenAid la storia è cambiata grazie al fatto che l’impasto non si scalda mai. Dunque non devo impastarlo velocemente per non stressarlo😳😳😳😳

Niente più stress. Con KitchenAid il mio impasto è perfetto e io posso  stare tranquilla senza stressarmi 😂😂. Dici niente..???!!

Con questa crostata ho conquistato mio suocero “mica roba da poco, io dico”. Lui non ama i dolci con le creme o la panna. Predilige i dolci semplici alla frutta.

Ingredienti:

  • 500 gr. di farina “00”
  • 250 gr. di zucchero
  • 250 gr. di burro a temperatura ambiente
  • 4 tuorli
  • 1 cucchiaino scarso di lievito per dolci
  • marmellata

Procedimento:

Mettete tutti gli ingredienti, farina, zucchero, burro, uova e lievito nell’impastatrice. Qui ho utilizzato la KitchenAid con la frusta a foglia. Impastate il tutto a velocità 1 fino ad ottenere una palla bella omogenea.

Avendo usato KitchenAid non ho la necessità di far riposare l’impasto in frigo e quindi risparmio tempo, posso già stendere l’impasto nella teglia della crostata, pre imburrata.

Prima di stendere la pasta, dividete l’impasto in maniera da tenerne una parte per fare le strisce in superficie.

Stendete l’impasto con le mani. Mettete la marmellata desiderata e con la pasta, messa da parte, preparate e poi adagiate le strisce.

Ora infornate a 180 C° per 40 minuti circa. La crostata dovrà risultare dorata.

Quando sarà raffreddata scoppatela e spolverizzatela con zucchero a velo, che sta sempre bene.


23 thoughts on “La crostata della tradizione

  1. Grande Fedeeee…. proprio oggi volevo provare la tua pasta frolla e mi sono chiesta se l’avevi già postata e come per magia eccola qua 😄😄😄…. Sei una forza 💪💪💪 grazieee 😙😙😙.

    Liked by 1 persona

  2. Ciao Federica,innanzitutto grazie grazie grazie perché’ per merito tuo e di qvc qualche giorno fa’ mi sono finalmente potuta regalare la tanto bramata kitchen aid,che dire meravigliosa! complimenti per il tuo blog,sei davvero molto brava! riguardo a questa crostata mi potresti dire di che diametro usi lo stampo? Grazie mille!!!

    Liked by 1 persona

  3. Ciao Federica, anche io ti seguo sempre sia su qvc che sul blog e prendo spunti molto interessanti da entrambe le parti.
    Mi sono regalata la kitchen-aid un paio di TSV da….credo (ho preso quella con i 3 accessori per la pasta fatta in casa: sfogliatrice + accessorio tagliatelle+accessorio spaghetti) e che dire che tu non sappia già. Fantastico tutto..ma tornando alla crostata….cosa intendi quando dici che a seconda delle marmellate a disposizione applichi delle variazioni nell’impasto? Io , purtroppo, non ho la marmellata fatta in casa quindi uso quella che acquisto al supermercato. Buona qualità, ma certamente non come quella della tua nonna 🙂
    Grazie in anticipo per la dritta che mi darai ….. 😊

    Liked by 1 persona

  4. Ciao Cristina.Intanto grazie.Quando parlo delle variazioni della crostata intendo per es:se faccio una crostata con le mele magari metto cannella nell impasto.Comunque la ricetta che ho postato è perfetta con tutte le marmellate .
    Magari più avanti farò una crostata più aromatica tipo una Linzer Torte tipica dell Alto Adige che parte da una crostata ma è molto aromatizzata.

    Mi piace

  5. Ciao fedeee. …ho appena infornato la crostata 😍… ma si conserva in frigo o fuori? Tieni presente che sto in Sicilia quindi in piena estate già 😂

    Liked by 1 persona

  6. È durata pochissimo anche qui 😅… è di una bontà che non ha eguali, buonissima davvero, ormai userò questa ricetta per le crostate, grazie mille 😉😙

    Liked by 1 persona

  7. Oggi provo anch’io il tuo impasto….ma vorrei provare a usare la farina tipo 2 e lo zucchero di canna…ti dirò come viene! Grazie per la ricetta e tanti complimenti!

    Liked by 1 persona

  8. Allora, ecco il responso: anche con farina tipo 2 e zucchero di canna….ottima! Prima volta che riesco a fare una crostata come si deve…..grazie 1000 per la ricetta! Onorata di tramandare una tradizione della tua famiglia 😉 Da oggi preparerò solo questa…..tra l’altro con l’acidino dei frutti di bosco, spacca!

    Liked by 1 persona

  9. Ciao Fede, la settimana scorsa ho fatto la crostata seguendo la tua ricetta ma l’impasto è risultato morbidino, quindi non di semplice stesura. Cosa ho sbagliato? Ho usato margarina a temperatura ambiente (non uso il burro) o avrei dovuto adoperarlo freddo di frigorifero?

    Liked by 1 persona

  10. Ciao Emanuela, l’impasto deve essere morbido, io lo stendo con il matterello e la carta da forno sotto, è velocissimo. Il burro o la margarina devono essere assolutamente a temperatura ambiente. Prova a mettere solo i rossi. Alle volte se le uova sono grosse uso solo quelli.
    Fammi sapere.
    Fede.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...