Filetto di maiale al melograno.

wpid-20151017_211440.jpgIl maiale è una di quelle carni che si sposa molto bene con la frutta, come le prugne e le mele. Oggi lo realizziamo con il melograno, visto che è il frutto di questa stagione.

Queste tipologie di arrosti, in genere piacciono molto e oggi, che è sabato, lo porto in tavola ai miei ospiti.

Stasera a casa di Federica Egori arrivano degli invitati. Sono amici con bambini e Matilde è molto contenta, sa che stasera le regole sono ben poche e non dovrà sentirsi dire: “Amore..!!! sono le 9, ti devi preparare per andare a letto….Amore!!! Dobbiamo lavarti i dentini…. Amore!!” Ecc ecc……Alle volte mi annoio da sola a sentirmi, ma penso che le regole sono importanti per i bambini, altrimenti non ci dobbiamo poi lamentiare se sono maleducati o fanno quello che vogliono.

Torniamo al nostro arrosto. Cosa ci serve?

Ingredienti:

  • 1 kg. circa arrosto di maiale, tipo filetto o lonza
  • 3 melograni
  • aglio
  • olio
  • sale

Procedimento:

Come prima cosa, con l’aiuto di uno spremiagrumi, dovrete estrarre il succo di un melograno e mezzo, poi diluitelo con la stessa quantita di acqua. Estraete i chicchi dell’altro melograno e mezzo e metteteli da parte (come fare ad estrarre i chicchi: video sul mio blog).

https://acasadifedericaegori.com/2015/10/13/terzo-video-come-sbucciare-velocemente-il-melograno/

Prendiamo con il nostro arrosto e lo massaggiamo bene con sale grosso. In una casseruola mettiamo olio abbondante e un bello spicchio di aglio. P.S. ricordatevi “i consigli pratici”…..sull’aglio.

https://acasadifedericaegori.com/2015/09/19/pasta-corta-allo-yogurt-zucchine-e-menta/

Rosolate a fuoco alto il vostro arrosto in maniera che si cicatrizzi da tutti i quattro lati. Quando sarà ben dorato, abbassate il fuoco e rovesciatevi il succo di melograno con l’acqua. Continuate a cuocere l’arrosto, sempre a fuoco basso. Considerate che la carne di maiale deve cuocere molto. Giratelo durante la cottura almeno un paio di volte in maniera che si insaporisca bene e continuate di tanto in tanto a rovesciargli sopra lo stesso liquido della pentola, in maniera che non si secchi.

Se lo preparate la mattina per la sera o addirittura il giorno prima, sarà ancora più saporito. Lasciatelo raffreddare e solo dopo lo taglierete, così vi verranno delle fette perfette e non si sfalderà quando lo tagliate.

Quando il vostro arrosto sarà tagliato, rimettetelo nella pentola cercando di tenere la forma dell’arrosto e scaldatelo.

Ora che il vostro arrosto sarà caldo, riposizionatelo sul piatto da portata. Con il melograno, precedentemente sgranato, potete decorare il vostro arrosto, in maniera che abbia una faccia ammiccante.

Il restante sughetto della pentola mettetelo in una salsiera, sarà molto chic da servire in tavola.

 


2 risposte a "Filetto di maiale al melograno."

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...