Minestra cavolo rosso stracotto e pancetta

551 Visualizzazioni
Per: 4 Porzioni Difficoltà: Media Preparazione: 40 Min Cottura: 2 h Tempo totale: 2 h 40 Min

Ieri avevo in frigo un cavolo rosso, ma non volevo fare i soliti crauti.

Avevo più voglia di una minestra calda come quelle che si mangiano nelle trattorie o nelle baite.

Quindi mi metto all’opera con quello che trovo in frigo e un po’ a sensazione, seguendo il mio gusto.

E dopo un po’ di scetticismo scopro invece di aver creato una minestra gustosissima tanto da richiedere il bis in famiglia.

Ingredienti

0/6 Ingredienti
Adegua ingredienti per

Procedimento

0/8 Step
  • Come prima cosa sbucciate le cipolle, tagliatele a rondelle e mettetele a mollo con acqua fredda per almeno mezz’ora, cambiando 2/3 volte l’acqua.
  • Ora tagliate finemente il cavolo rosso e mettetelo in ammollo per lavarlo.
  • Dopo aver lavato il cavolo e aver sciacquato la cipolla, mettetela con abbondante olio in una pentola e fate leggermente rosolare.
  • Ora aggiungete il cavolo e circa due litri di acqua, il dado, il cumino in polvere e un pizzico di sale.
  • Far cuocere per circa 2 ore, il cavolo dovrà risultare ben cotto e sfatto. A metà cottura aggiungere la pancetta. Se necessario aggiungere ancora acqua.
  • Quando sarà cotto prendete delle cocotte in ceramica monoporzione. Adagiare sopra delle fettine di grana sottili e un filo di olio extra vergine.
  • Rimettetele a cuocere sul fuoco con sotto uno spezza fiamma. Quando il grana si sarà sciolto la minestra si sarà ritirata quasi a formare una parte leggermente croccante sul fondo.
  • Potrete servire il vostro piatto e gustare questo abbraccio tra verdura e pancetta.

Rispondi